Il presente sito fa uso di cookie che consentono di fornire una migliore esperienza di navigazione

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS)
Telefono: (+39) 0984 28165
Mail: peruginilab@gmail.com

itenfrdeptrues

    
 

Recapiti

Laboratorio Analisi Cliniche Perugini S.r.l.

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS)

Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
                          (+39) 0984 28941

Mail: info@peruginilab.it

Parcheggio gratuito

ll laboratorio offre gratuitamente ai propri Clienti la sosta dell'auto in due parcheggi:

AUTORIMESSA BONOFIGLIO - Via R. Misasi, 79

QUICK PARKING - Piazza Bilotti

entrambi a pochi passi da laboratorio

Orari

Orario Apertura Laboratorio
Lunedì - Venerdì: 07.30/13.00 - 16.00/18.00
Sabato: 07.30/13.00

Orario Servizio Prelievi
Lunedì - Venerdì: 07.30/12.30
Sabato: 07.30/12.00

Orario Ritiro Referti
Lunedì - Venerdì: 10.00/13.00 - 16.00/18.00
Sabato: 10.00/13.00

Laboratorio Analisi Cliniche Perugini

Sono eseguiti sul sangue, sulle urine e su altri materiali biologici esami di laboratorio a scopo diagnostico e preventivo. Gli esami eseguiti, sono: esami ematologici, analisi chimico cliniche, esami coagulometrici, ricerche allergiche, dosaggi ormonali esami di microbiologia, tossicologia e immunologia

"Chiedermi cosa ne penso è come chiedermi cosa penso di una bella giornata. Mi sono battuto fin dall'inizio con il governo Renzi: ricordo che il 5 marzo 2015 sono andato in Consiglio dei ministri per esprimere il netto dissenso alla nomina di un commissario, fuori da ogni possibile sospetto di una posizione strumentale". Così il presidente della Regione Mario Oliverio ha risposto ai giornalisti che gli hanno chiesto un commento sul possibile allontanamento del commissario alla Sanità Massimo Scura.

L’appello al Ministro della Salute Giulia Grillo perché rimuova il commissario Massimo Scura dal suo incarico. Le motivazioni sono condensate in una nota di fuoco, scritta da Gennaro Lamberti, presidente nazionale di Federlab, l'associazione rappresentativa dei laboratori di analisi cliniche e dei centri poliambulatoriali privati accreditati. 

Scura non finisce mai di stupire

Notizie Venerdì, 08 Giugno 2018 08:20

"Sui giornali viene riportata una missiva inviata da Massimo Scura al Presidente Oliverio. Disquisisce, il nostro Ingegnere, di Ticket, quota ricetta e prestazioni che i cittadini preferiscono fare senza ricetta perché utilizzando la stessa pagherebbero di più. Pur avendo firmato il DCA 32/2017 dimostra di non conoscere il Rapporto CREA e le rilevazioni statistiche che definiscono la spesa sanitaria "out of pocket" ovvero fotografano pazienti che preferiscono pagare di tasca propria invece di servirsi del SSN proprio perché pagherebbero di più."

In un caso su due l'asma nei bambini non è sotto controllo. Questa patologia colpisce il 12% dei bimbi e il 14% degli adolescenti, ma troppe volte non è controllata e molto spesso i genitori non ne sono consapevoli. Timori (spesso ingiustificati) degli effetti collaterali dei farmaci, interruzioni del trattamento senza consultare il medico, mancato riconoscimento dei sintomi ed errori nella somministrazione della terapia (anche dovuti alla mancata corretta comunicazione tra medico e paziente) sono le principali cause dello scarso controllo.

CATANZARO - La Regione aderirà al ricorso delle strutture private accreditate per l’annullamento dei decreti 72 e 87 licenziati da Scura che impongono un taglio di circa venti milioni di euro. E’ il risultato dell’incontro di ieri dei rappresentanti di Federlab e Anisap con Oliverio. Nonostante questo la posizione dei laboratori non cambia, dal 4 di giugno i consociati accreditati erogheranno solo prestazioni a pagamento per mancanza di budget.

La Regione si costituirà attraverso la sua Avvocatura in adesione al ricorso delle strutture ambulatoriali private accreditate contro i decreti 72 e 87 del commissario alla Sanità Scura. Le strutture, come noto, in seguito ad un atteggiamento ritenuto vessatorio da parte dello stesso commissario Scura, al termine di una recente assemblea hanno deliberato l’erogazione delle prestazioni esclusivamente a pagamento a partire da lunedì 4 giugno.

Cistite: sintomi per riconoscerla

Notizie Venerdì, 01 Giugno 2018 13:14

La cistite può essere davvero fastidiosa e ci può far sentire molto a disagio, rovinandoci la giornata perché ci rende impossibili anche le normali attività quotidiane. Ma come riconoscere i sintomi della cistite non appena compaiono, per curarla immediatamente ed evitare recidive? Ecco una guida completa.

Da lunedì 4 giugno tutti i laboratori di analisi, le strutture private accreditate di Radiologia, Tac, Risonanza magnetica, Ecografia, Fisiokinesiterapia, cardiologia, oculistica, gastroenterologia, odontoiatria, erogheranno esami e visite esclusivamente a pagamento. È la decisione emersa a valle dell’assemblea tra gli operatori privati promossa da Anisap a Lamezia Terme.

Le macchie scure sulla pelle

Notizie Venerdì, 25 Maggio 2018 12:30

La comparsa di macchie scure sulla pelle è considerata, sopratutto dalle donne, una vera calamità. Se una volta erano intese come il risultato dell’invecchiamento e quindi tanto inevitabili quanto imbattibili, oggi si sa che sono altri e diversi i fattori che portano alla loro comparsa e che, nella maggior parte dei casi, si possono efficacemente combattere.

La storia del «World Thyroid Day» e della «International Thyroid Awareness Week» inizia nel Settembre 2007, quando i membri della Thyroid Federation International (TFI) decisero di creare il “World Thyroid Day”. Scelgono la data del 25 maggio perché esisteva già in quella data, in alcuni paesi scandinavi, una giornata nazionale di sensibilizzazione alla tiroide. Durante il congresso della European Thyroid Association (ETA), esposero un piccolo poster nel loro stand: “Il 25 maggio è la Giornata mondiale della tiroide”.

A seguito dei primi risultati ottenuti nella Assemblea del 30 Aprile alla presenza del Presidente della Giunta regionale On Mario Oliverio, del delegato alla salute On Franco Pacenza, dell’ Assessore Fragomeni, del Capogruppo del Pd Seby Romeo, dei Direttori generali delle 5 Aziende sanitarie provinciali della Calabria, Anisap e Federlab hanno deciso, pur rimanendo lo stato di agitazione, di accogliere l’invito del Presidente Oliverio di SOSPENDERE MOMENTANEAMENTE IL PASSAGGIO A PAGAMENTO delle prestazioni che le strutture erogano per conto del Servizio Sanitario Regionale.

"Il 2 maggio sarà tutto regolare". Le associazioni Anisap e Federlab, dopo l’assemblea straordinaria di lunedì pomeriggio a Lamezia Terme, comunicano il risultato dell’incontro avuto con il governatore Oliverio. "La richiesta - si legge in un comunicato - del pagamento delle prestazioni sanitarie di radiologia, laboratorio analisi, fisioterapia e visite specialistiche senza accettare le impegnative del Sistema sanitario regionale sono temporaneamente sospese". La decisione è stata presa "all’unanimità su esplicita richiesta del governatore della Calabria, Mario Oliverio".

I pollini stanno per esplodere. Gli allergici che quest'anno pensavano di esser stati risparmiati da starnuti, prurito, congiuntiviti e in alcuni casi anche da asma, se ne stanno accorgendo. Se questi fastidiosissimi sintomi non sono spuntati prima è solo perché il maltempo ha ritardato l'impollinazione. Ora, però, milioni di italiani dovranno fare i conti con la malattia. E con l'arrivo del sole e del caldo dell'anticiclone europeo Apollo lo faranno con gli interessi.

I nostri Pacchetti Check Up


Consulta i nostri pacchetti...
Per saperne di più telefona ai numeri:
(+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941

Convenzione iscritti CISL


Per saperne di più clicca qui...

Convenzione Piscina
Comunale di Cosenza


Per saperne di più clicca qui...

Richiedi Visita Specialistica


Vuoi contattarci? Compila questo form...

Se ci tieni alla tua salute
clicca qui...


Analisi di laboratorio, il lancio della campagna In Vitro Veritas

Convezione UniSalute

Convenzione Azieda Amica

Convezione Cassa Praesidium Famiglie

Convezione Assirete Srl

Convenzione Cassa Autonoma Medici e Odontoiatri

« October 2018 »
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Contatore sito

 

 Powered by 

 



 

© - Tutti i diritti riservati

Scarica la nostra App

 



Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: info@peruginilab.it
Vuoi contattarci? Clicca qui...

Ritiro Referti online

DOVE CI TROVI

Indirizzo
Via R. Misasi, 96
87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax
(+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941 
Mail

info@peruginilab.it

Total Quality Management

Parcheggi offerti ai Clienti:
Autorimessa Bonofiglio
Via Riccardo Misasi, 79
Quick Parking
Piazza Carlo Bilotti

Certificazione UNI EN ISO