Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

        

 

itenfrderues

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com

News

Utilità clinica delle analisi dell’albumina

L’analisi dell’albumina permette di ottenere informazioni relative alla funzionalità renale ed epatica. L'albumina è la più abbondante e importante proteina presente nel plasma. L'albumina deve il suo nome all'albume d'uovo, dal quale la proteina fu isolata per la prima volta. Una volta sintetizzata dalle cellule epatiche (epatociti), l'albumina viene riversata nel torrente circolatorio, soprattutto nei liquidi interstiziali e nel plasma, dove rappresenta, da sola, circa la metà delle proteine circolanti (55-65% della protidemia totale).

La concentrazione dell'albumina nel sangue è un indicatore dello stato nutrizionale del soggetto (in particolare nei pazienti ospedalizzati) e della funzione renale o epatica. Inoltre, questo parametro può essere indicativo di vari disordini e patologie. L’albumina, sintetizzata dal fegato, è la proteina più presente nel plasma. Le sue principali funzioni sono:

  • trasportare i metaboliti (come acidi grassi liberi, ormoni tiroidei, bilirubina)
  • mantenere la pressione oncotica (crelativa alla distribuzione dei liquidi nei tessuti e nei capillari)
  • essere utilizzata come riserva di aminoacidi.

L’esame dell’albumina si effettua attraverso un prelievo di sangue da una vena del braccio. In genere l’esame dell’albumina viene eseguito di mattina. Su indicazione del medico può essere richiesto un digiuno di almeno otto ore da parte del paziente.

Quando viene prescritto l'esame?

L'albumina è di norma inclusa nei pannelli di esami di controllo, quindi è frequentemente usata nella valutazione dello stato di salute di una persona. Il medico può prescrivere l'esame in presenza di alcuni sintomi:

  • Dimagrimento senza motivo apparente;
  • Affaticamento;
  • Ittero (colore giallastro della pelle);
  • Edemi (gonfiori);
  • Gonfiore intorno agli occhi, alla pancia o alle gambe (sintomi della sindrome nefrosica).

 

 

 

Pin It

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96
87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

Mail: peruginilab@gmail.com



Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com
Partita IVA: 01781350788 - Numero R.E.A. CS- 236564

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo
© Copyright - 2021 - Tutti i diritti riservati






Powered by

 

 



Contatore sito




Search