In conformità con l'art. 10 Legge 675/96 sulla privacy, facciamo presente che sul nostro sito non vengono raccolti dati anagrafici dei Visitatori. Per offrire informazioni e servizi, rendere fruibile il sito web si utilizzano cookie tecnici, analitici e di terze parti. I cookie statistici aiutano il Titolare del sito web a capire come i visitatori interagiscono con il sito stesso raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare la relativa informativa cliccando sul pulsante LEGGI TUTTO.

        

 

itenfrderues

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com

News

Le macchie sulla pelle del viso rappresentano uno dei principali segni dell'invecchiamento cutaneo ma non solo. Le macchie che compaiono sul viso, infatti, non sempre sono dovute al trascorrere del tempo, ma possono essere causate da altri fattori di diversa origine e natura. Solo il dermatologo potrà indirizzare il paziente verso il trattamento più consono alle esigenze del soggetto.

Dopo le vacanze la pelle è spesso stressata nel caso di lunghe esposizioni solari, che è uno dei fattori esterni che maggiormente influenzano il modo in cui la pelle invecchia. I raggi UVA sono in grado nel lungo periodo di alterare l’elastina e il collagene, cioè le strutture portanti della nostra pelle, che garantiscono elasticità e compattezza dei tessuti. Ma l’esposizione solare non è l’unica fonte di stress: anche il vento, le ore piccole, gli eccessi alimentari e gli alcolici giocano un ruolo fondamentale.

Durante la gravidanza, la corretta funzionalità della tiroide materna è essenziale per garantire la salute della gestante e il corretto sviluppo, soprattutto cerebrale, del nascituro. Com’è noto, la gravidanza è, per il corpo della futura madre, un periodo di nuovi e continui adattamenti; questi adattamenti coinvolgono, sin dal concepimento, anche la tiroide, così che possa prepararsi al meglio ad accogliere e sostenere la nuova vita.

Le vampate di calore sono uno dei sintomi più conosciuti, odiati e temuti della menopausa. Questo genere di disturbo interessa mediamente il 70% delle donne e, sempre in linea generale, inizia a presentarsi intorno ai 47-48 anni d'età, insieme alle prime, importanti, variazioni del ciclo. Da questo momento in poi, le vampate di calore accompagneranno la vita della donna per almeno tre o quattro annate.

La menopausa non è una malattia ma una fase fisiologica della vita che richiede conoscenza e adattamento perché sia compatibile con un buon livello di benessere. Vengono meno le funzioni riproduttive a causa del calo degli ormoni sessuali e si riconosce per la fine del ciclo mestruale. Una donna in menopausa è pronta a essere autonoma perché generalmente sa cosa vuole e cosa può ottenere dal proprio corpo.

Desideri ricevere informazioni? CLICCA QUI...

Via R. Misasi, 96
87100 Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165
(+39) 0984 28941

Mail: peruginilab@gmail.com



Via R. Misasi, 96 - 87100 - Cosenza (CS) Italia
Telefono e Fax: (+39) 0984 28165 / (+39) 0984 28941
Mail: peruginilab@gmail.com
Partita IVA: 01781350788 - Numero R.E.A. CS- 236564

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo
© Copyright - 2022 - Tutti i diritti riservati






Powered by

 

 



Contatore sito




Search